Viaggiatore e non turista

 

Viaggiare piace a tutti ma sappiamo davvero come fare per viaggiar in modo autentico lontani dai luoghi comuni e dalle solite tappe turistiche?

Secondo me no!

Per questo ho creato una mini guida per darti qualche consiglio pratico per riuscire ad entrare nella mentalità viaggiatore ed abbandonare quella da turista.

Scoprirai che, solo in questo modo potrai assaporare la vera bellezza di luoghi e culture ed inoltre il tuo viaggio potrà facilmente diventare un momento di crescita personale unico!

 

Inizia da casa

La prima cosa da fare è iniziare a cogliere occasioni anche apparentemente banali.

Una gita fuori porta, un giro in centro alla scoperta di mostre e musei,

ma anche qualche ricerca sui luoghi dove vivi sono primi passi fondamentali per entrare nella mentalità viaggiatore.

Scoprirai che c’è tantissimo da scoprire ed inizierai a stimolare la tua curiosità, la voglia d’avventura e la sete di conoscenza senza nemmeno allontanarti troppo!

 

Cerca i luoghi più insoliti

Ovviamente prima di partire un piccolo itinerario è utile per poterti rendere conto delle cose da non perdere ma soprattutto per studiare gli spostamenti più intelligenti,

sapere dove si trovano particolari luoghi e cose del genere.

Basarti però interamente sulle attrazioni principali e magari su itinerari stabiliti dalle guide di viaggio è un grave errore che non dovresti davvero commettere!

Le guide di viaggio sono proprio quello, delle guide, un suggerimento di base che però non andrebbe mai preso per oro colato!

Grazie ad internet puoi scoprire tantissimi luoghi non molto noti anche se, la cosa migliore da fare sicuramente è quella di lasciarti guidare dal ritmo del tuo viaggio,

dai tuoi personali interessi ma anche dal luogo e dalle persone che incontrerai durante la tua permanenza.

Senza timore, chiedere alle persone del posto quali sono i luoghi emblematici della loro storia e cultura riserverà non poche sorprese,

magari in luoghi non comunemente esplorati e lontani dai flussi turistici!

 

Mangiare!

Cosa abbiamo in comune? Noi mangiamo!

Scopri dove mangiano le persone del posto.

Il cibo sarà migliore e più economico! Non aver paura di provare cose nuove e guarda il tuo cibo come un regalo.

Trasalire per qualcosa che potrebbe non esserti familiare potrebbe facilmente offendere e respingere la gente del posto ma anche la cultura e la storia che invece dovresti vivere!

Il momento del pasto in molte culture è un momento in cui le persone si riuniscono per essere socievoli.

Quando trovi un posto dove mangiare, inizia le conversazioni, ridi e connettiti con le persone intorno a te.

Molte delle mie avventure sono iniziate così!

Quello che sarebbe stato solo un altro pasto, si è spesso trasformato in una vera esperienza per tutti.

Approfitta di momenti come questo e interagisci ogni volta che si presenta un’opportunità.

Non dimenticare inoltre che provare la cucina locale è parte di un viaggio culturale ed è fondamentale per una full-immersion realmente concreta e autentica.

Mangiare i soliti piatti che mangiamo a casa oppure puntare sulle catene di fast-food in giro per il mondo è un’occasione persa e la dimostrazione che stiamo viaggiando come semplici turisti

non intenzionati a lasciarsi andare ed aprire i propri orizzonti!

 

Perdersi!

Come ti dicevamo un itinerario è da seguire solo come linea generale!

Esplorare all’avventura è sicuramente la cosa più emozionante da fare e non aver paura di perderti! Adoro trovare strade casuali a piedi o in macchina.

Non sai mai dove potrebbero condurre.

Non pensare che l’avventura ti troverà, devi trovare l’avventura!

Non dimenticare di parlare con le persone che incontri lungo la strada.

Ho scoperto che gli anziani amano chiacchierare e hanno le migliori storie da raccontare!

Tieni a mente la sicurezza per quanto riguarda la tua posizione!

Sii furbo e mantieni il tuo istinto sempre attento.

 

Usa le tue risorse prima di andare

Usa i tuoi amici! Chiedere in giro a parenti ed amici se sono già stati dove abbiamo intenzione di andare è divertente, utile e interessante.

I viaggiatori amano condividere le loro informazioni e risorse quindi potresti anche rivolgerti a fonti online unendoti ai gruppi di viaggio.

Scoprirai tanti consigli reali e concreti per un viaggio autentico ed intelligente.

 

Abbandona i grandi tour

Se stai cercando un’esperienza autentica, non pianificare un viaggio in un tour bus con 40-60 persone.

Creerai grandi relazioni con persone che parlano la tua lingua, ma probabilmente non vedrai molto della vera cultura della tua meta di viaggio.

Segui i piccoli tour, fai delle escursioni giornaliere con persone del luogo o esci da solo.

 

Apriti a nuove possibilità

Il modo migliore per vivere un’esperienza autentica è aprirti.

Non restare bloccato nel tuo itinerario e nelle tue convinzioni.

Se sei flessibile, sarai aperto a qualsiasi cosa e, anche se ci saranno alcuni imprevisti saprai cavartela alla grande!

Non essere timido ma aperto a tutte le possibilità, alle nuove realtà che incontri e soprattutto, sii rispettoso della cultura in cui ti trovi, rilassati, assorbila e vivi in ​​ogni momento.

Il tuo primo viaggio da viaggiatore autentico è pronto ad iniziare!

 


 

LE MIE GUIDE:

-10 MODI E CONSIGLI PRATICI PER GUADAGNARE ONLINE: E-Book gratis per un periodo limitato.

-COME DIVENTARE NOMADE DIGITALE IN 30 GIORNI: La guida definitiva per diventare un Nomade Digitale e avviare il tuo business online.