Come costruire relazioni sane

 

Quante volte hai sentito dire che la vita vale la pena di essere vissuta se condivisa? Che, ogni emozione e situazione particolare è più bella se vissuta insieme ad altre persone?

Questo è sicuramente vero ma, oggi giorno, non è mica così facile costruire delle relazioni!

Ovvero, può anche risultare semplice costruire delle relazioni ma costruirle in modo sano e costruttivo e che porti ad una crescita personale.. beh, quella è tutt’altra cosa!

Con questa riflessione bene in mente, mi piacerebbe offrire alcuni suggerimenti che sono stati efficaci per me nella costruzione di relazioni sane e durature e che mi hanno aiutato, negli anni, a vivere e scoprire lati della mia persona che ancora non avevo conosciuto.

Vediamo dunque come costruire relazioni sane.

 

Iniziamo con gentilezza.

La gentilezza è la chiave di volta per costruire una relazione e dunque, alla base di tutto, devi essere il più gentile possibile.

Con chi dovresti essere gentile?

Tendenzialmente con tutti quelli con cui entri in contatto.

Dai tassisti, ai commessi degli hotel, ai server, ai commessi, alle persone per strada, nel tuo ufficio e a casa.

Sii gentile con tutti.

Una parola gentile fa molto.

Forse qualcuno sta passando una brutta giornata e tu non lo sai.

Lui o lei si sente davvero giù e tu dovresti offrire una parola gentile.

Forse è solo un amichevole, “Ciao, come stai oggi?”

Forse ci vogliono solo un minuto o due per ascoltare quello che qualcuno ha da dire.

Ma i tuoi pochi momenti di attenzione potrebbero trasformare la giornata di qualcuno in un attimo.

Potresti farli sentire più utili e importanti e vedrai, ti sentirai bene con te stesso.

Sii generoso con la tua gentilezza.

Andrà molto lontano.

La gente si ricorderà, che tu li conosca o no.

Se sei in un ristorante affollato e sei particolarmente gentile con il cameriere, ti ricorderà la prossima volta che vieni e ti offrirà un servizio ancora migliore.

La prossima cosa da tenere bene in mente per costruire una relazione è la sensibilità.

Lasciati toccare dall’esperienza degli altri.

Capire la situazione degli altri.

Apri il tuo cuore, la mente e l’attenzione ai bisogni degli altri.

Che siano persone con cui lavori o persone con cui vivi, devi metterti nei panni degli altri.

Cerca di scoprire, se puoi, cosa sta succedendo nei loro cuori.

 

Se c’è un problema, devi essere abbastanza sensibile per fare alcune domande.

Una domanda potrebbe farlo.

A volte, tuttavia, non arriverai nemmeno alla radice del problema finché non avrai fatto due o tre domande.

Le persone spesso non rivelano il problema alla prima domanda. Tu dici: “Come stai oggi? Come vanno le cose? Lui o lei risponde: ” Beh, va tutto bene.

Si può dire dal modo in cui lo dicono che non va tutto bene.

La maggior parte di noi non vuole venire fuori e dire qual è il vero problema, a meno che non vengano soddisfatti due criteri.

 

  • Dobbiamo sentirci come se stessimo parlando con qualcuno di cui possiamo fidarci.
  • Dobbiamo credere che stiamo parlando con qualcuno a cui importa davvero.

 

Quindi potrebbe solo prendere una seconda, terza o quarta domanda prima che la fiducia si sviluppi.

Una volta che la persona capirà finalmente che ti interessa, saranno disposti a dirti cosa sta realmente accadendo.

Sentirai cosa pensa davvero.

Fare domande in anticipo può risparmiare così tanto tempo.

Hai mai parlato per un’ora e poi hai fatto una domanda?

Probabilmente hai scoperto che hai appena perso l’ora precedente.

Impara a fare domande che creeranno la fiducia e la comunicazione tra te e coloro con cui lavori.

Costruisci fiducia e comunicazione e costruirai anche la lealtà.

 

Se non conosci molto bene l’altra persona, avrai ovviamente bisogno di più tempo e di molte più domande per stabilire un rapporto di fiducia e quindi una connessione emotiva.

Devi prendere il tempo per scoprire di cosa si tratta.

Devi essere sensibile, per cosa ha passato e alle tragedie nella sua vita.

Se vuoi davvero avere un effetto sulle persone, inizia da dove provengono.

Se fanno male, cerca di capire il loro dolore.

Se qualcuno è nei guai, devi iniziare con il problema.

Impara ad esprimere, non impressionare.

Se vuoi toccare qualcuno, esprimi la sincerità dal cuore.

Quando cerchi di impressionare, costruisci un abisso.

Esprimendo, costruisci un ponte.

Le persone vogliono essere in grado di mettere in relazione i propri pensieri, le proprie filosofie ed esperienze con qualcuno che dirà: “Anche io.

So cosa intendi.

Non vogliono che la tua reazione sia,” E allora? ”

La cosa fondamentale per costruire relazioni sane è dunque aprire se stessi, dimostrarsi come si è realmente,

investire il proprio tempo, le proprie energie e le proprie emozioni nella relazione che si intente stabilire.

In questo modo tutte le tue relazioni avranno sostanza, avranno profondità e ti aiuteranno,

non solo a contornarti di persone genuine e di relazioni forti e solide ma, soprattutto,

inizierai insieme agli altri, un percorso di crescita personale e di condivisione

che ti renderanno una persona migliore!

 


 

LE MIE GUIDE:

-10 MODI E CONSIGLI PRATICI PER GUADAGNARE ONLINE: E-Book gratis per un periodo limitato.

-COME DIVENTARE NOMADE DIGITALE IN 30 GIORNI: La guida definitiva per diventare un Nomade Digitale e avviare il tuo business online.